Mediexplorer

Allergologia.net

Allergologia

L'età in cui i cibi allergizzanti dovrebbero essere introdotti nella dieta dei neonati allattati al seno è incerta. Si è valutato se l'introduzione precoce di alimenti allergenici nella dieta dei ne ...


La prevalenza della allergia alle arachidi tra i bambini nei Paesi occidentali è raddoppiata negli ultimi 10 anni, e l'allergia alle arachidi sta diventando evidente in Africa e in Asia. Sono stat ...


Nei bambini, eczema, rinite e asma spesso coesistono ( comorbilità ), ma la proporzione di comorbilità non attribuibile al caso o il ruolo della sensibilizzazione delle IgE non sono ben definiti. U ...


Studi di piccole dimensioni hanno indicato che la immunoterapia orale per le arachidi potrebbe essere efficace nel trattamento della allergia alle arachidi. È stato condotto uno studio per stabili ...


Il tipo di sensibilizzazione allergica è di fondamentale importanza nella diagnosi e nel trattamento delle malattie allergiche respiratorie. Almeno il 10% della popolazione generale ( e più del 50% de ...


L'agopuntura è spesso usata per trattare la rinite allergica stagionale, nonostante le limitate evidenze scientifiche.Sono stati valutati gli effetti dell'agopuntura nei pazienti con rinite allergica ...


Le risposte infiammatorie delle vie aeree a Specific Inhalation Challenges ( SIC, test con specifici inalanti sensibilizzanti ) rappresentati da agenti a basso peso molecolare ( LMW ) e ad alto peso m ...


Dato il loro ruolo centrale nella polarizzazione delle risposte delle cellule T, i cambiamenti molecolari a livello delle cellule dendritiche ( DC ) potrebbero rappresentare un segno precoce indicativ ...


Esperimenti clinici hanno dimostrato che la risposta asmatica a un aeroallergene può essere incrementata da una precedente esposizione a un agente inquinante.Sono stati confrontati gli effetti di aero ...


Le informazioni provenienti da studi clinici su Omalizumab ( Xolair ) si sono sviluppate notevolmente, con un raddoppio dei pazienti esposti nell'ambito della sperimentazione clinica.Precedenti dati ( ...


Non sono disponibili molti dati da ampi studi di coorte di neonati, non-selezionati, sul decorso naturale e le comorbilità della rinite nei bambini.Per studiare i fenotipi della rinite in relaz ...


Modelli predittivi sono stati raramente utilizzati nella ricerca e nella pratica delle allergie. Tuttavia, potrebbero fornire un supporto ai medici nella consulenza dei pazienti.Lo scopo di uno studio ...


Esiste dibattito riguardo alla questione se una bassa diversità totale della flora intestinale nella prima infanzia sia più importante di una prevalenza alterata di particolari specie ba ...


La rilevanza clinica di aumentata eterogeneità della ventilazione, un marcatore di malattia delle piccole vie aeree, non è chiara nei pazienti asmatici.L'eterogeneità della ventil ...


L'attuale epidemia di asma e atopia è stata spiegata da alterazioni nelle risposte immunitarie legate alla riduzione delle infezioni infantili.Tuttavia, i risultati di studi epidemiologici che ...


La immunoterapia sottocutanea allergene-specifica ( SCIT ) è un trattamento ben documentato di malattie allergiche IgE-mediate. Poco si sa circa gli effetti potenziali di SCIT sul rischio di al ...


Sono stati osservati pazienti clinicamente allergici alla carne rossa e alla gelatina derivata dalla carne ed è stata effettuata una valutazione prospettica del significato clinico della sensib ...


La orticaria cronica è una patologia comune in cui la maggior parte dei casi sono stati considerati essere di origine idiopatica. Recenti dati indicano che almeno un sottoinsieme di casi di ort ...


L'asma è un disturbo comune che nel 2009 ha afflitto l’8.2% di adulti e bambini, 24.6 milioni di persone, negli Stati Uniti. Studi epidemiologici negli Stati Uniti e in Europa hanno assoc ...


Il ruolo di specifici anticorpi IgG4 nell'acquisizione della tolleranza naturale rimane materia di dibattito; il rapporto IgE/IgG4 specifico potrebbe aggiungere valore alla misurazione dell'ammontare ...


La via dei leucotrieni è stata associata a un aumentato rischio cardiovascolare. Tuttavia, gli effetti del trattamento antileucotrienico utilizzato nei pazienti asmatici sugli esiti cardiovasco ...


La metalloproteinasi di matrice 12 ( MMP-12 ) è stata implicata nella patogenesi della broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e asma. L'influenza della gravità della malattia sull ...


Reazioni anafilattiche alle infusioni di immunoglobuline nei pazienti immunodeficienti con IgA non-rilevabili sono state attribuite in diversi report agli anticorpi IgG o IgE anti-IgA.Tuttavia, altri ...


L'importanza delle prove di laboratorio nella diagnosi dell'angioedema ereditario è aumentata con l'avvento, negli ultimi anni, di nuove opzioni terapeutiche. Dagli anni 50 l’angioedema ereditario è s ...


L’orticaria nell'infanzia è un problema comune. Per l’orticaria, dovrebbero essere considerate le linee guida EAACI / GALEN / EDF sulla definizione, classificazione, diagnosi e gest ...


C’è un crescente interesse riguardo alle allergie alimentari, ma non esistono dati certi e condivisi sulla prevalenza o sugli approcci più efficaci alla diagnosi e alla gestione di questi disturbi.E’ ...


I bambini che crescono in case con i gatti durante il loro primo anno di vita hanno circa la metà del rischio relativo di sviluppare allergie a questi animali in età adulta.Si è anche scoperto che i r ...


La rinosinusite atrofica è una condizione cronica associata a notevole morbidità e riduzione della qualità della vita.È stata svolta una revisione della letteratura scienti ...


La rinite allergica è una condizione comune che può significativamente ridurre la qualità della vita.L'immunoterapia per iniezione può ridurre in modo significativo i sintomi e l'uso di farmaci, ma il ...


Un gruppo di Ricercatori dell’Universidade Federal di San paolo in Brasile, ha studiato i livelli di immunoglobuline nel colostro, nel latte e nel siero di due madri ( M1 e M2 ) con immunodefici ...


L’alimentazione materna, così come le pratiche di allattamento e svezzamento, potrebbero avere un ruolo nello sviluppo di sensibilizzazione e di ipersensibilità alimentare e richie ...


Precedenti indagini cross-sezionali hanno indicato che l’esposizione materna alla desquamazione degli animali durante la gravidanza ha prodotto un effetto protettivo sulla sensibilizzazione atop ...


Medici del Department of Allergy and Immunology - Royal Children’s Hospital a Melbourne, in Australia, hanno condotto uno studio retrospettivo sui bambini giunti per anafilassi al Dipartimento d ...


L'espressione clinica delle più comuni malattie allergiche riflette l'infiammazione allergica e sottolinea che l'infiammazione è l'obiettivo principale delle terapie anti-allergiche.La i ...


Il disturbo da reflusso gastroesofageo, la costipazione e le coliche sono tra le malattie più comuni nell’infanzia e nella prima infanzia. In almeno un sottogruppo di bambini con questi d ...


E’ stata valutata la prevalenza della costipazione cronica nei bambini non selezionati, la sua associazione con l’atopia e l’efficacia dell’eliminazione delle proteina di latte ...


L’orticaria da freddo può essere associata a disordini ematici o tiroidei, a farmaci o infezioni.La malattia celiaca è un’enteropatia autoimmune, causata da una permanente in ...


La immunoterapia sublinguale ( SLIT ) è un trattamento efficace e sicuro per la allergia respiratoria. Studi di farmacocinetica hanno mostrato che gli estratti allergenici, somministrati per vi ...


E’ stato osservato che nelle donne esiste una correlazione tra gli ormoni estrogeno e progesterone ed sintomi come l’asma, l’emicrania, la dermatite ed il dolore. I Ricercatori del R ...


Le piastrine umane, che si producono in seguito ad attivazione immunologica o non-immunologica, sono in grado di rilasciare una varietà di mediatori biologici attivi, e di partecipare attivamen ...


Ricercatori della Fundacion Hospital de Calahorra, in Spagna, hanno riportato 7 casi di reazioni immediate indotte da differenti preparazioni di corticosteroidi. Sono stati svolti dei test cutanei con ...


Le variazioni nelle abitudini alimentari, in modo particolare l’incremento del consumo di acidi grassi polinsaturi ( PUFA ) omega-6 e la diminuzione del consumo di acidi grassi polinsaturi omega ...


Secondo l’ipotesi igienica, le infezioni nella prima parte della vita proteggono dalle malattie allergiche. Ricercatori tedeschi hanno valutato se l’esposizione alle infezioni acute respir ...


Le esacerbazioni d’asma rappresentano la causa più comune di ricovero ospedaliero nei bambini. Uno studio compiuto da Ricercatori della Manchester University ha valutato la relazione tra ...


I mezzi di contrasto iodati sono considerati relativamente sicuri, anche se un significativo numero di pazienti va incontro a reazioni simil-allergiche. Queste reazioni possono essere distinte in risp ...


Diverse malattie caratterizzate da infiammazione cronica ed attivazione immunitaria sono state associate ad aumentato rischio di aterosclerosi. Tuttavia, la potenziale associazione tra allergie ed ate ...


Uno studio ha valutato l’outcome oggettivo e la qualità della vita prima e dopo chirurgia endoscopica sinusale nei pazienti con rinosinusite cronica. Inoltre, sono stati ricercati i fatto ...


La Commissione Europea ha autorizzato la commercializzazione nei 25 Stati membri del nuovo farmaco anti-asma Xolair ( Omalizumab ). Xolair è un anticorpo monoclonale, somministrato per via sott ...


Due ipotesi sono state formulate per spiegare la relazione tra allergie ed l’insorgenza di tumori:- la sorveglianza immunitaria- la stimolazione antigenica.L’associazione tra allergie e ri ...


Una diminuzione nella produzione di interleuchina 10 ( IL-10 ) è stata documentata nei bambini e negli adulti affetti da asma e da atopia. Il fumo di tabacco ambientale ( ETS, Environmental T ...