Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News
Neurobase.it

Relazione tra orticaria da freddo e malattia celiaca


L’orticaria da freddo può essere associata a disordini ematici o tiroidei, a farmaci o infezioni.

La malattia celiaca è un’enteropatia autoimmune, causata da una permanente intolleranza al glutine. E’ spesso associata ad altre malattie autoimmuni come ad esempio l’orticaria cronica idiopatica.

Non era stata ancora descritta l’associazione tra celiachia e l’orticaria da freddo.

Medici dell’Ospedale Universitario La Paz di Madrid in Spagna, hanno riportato il casi di un bambino di 3 anni ed 8 mesi, che presentava angioedema-orticaria locale quando si esponeva a basse temperature.
Il bambino è risultato positivo al test del ghiaccio, e gli è stata diagnosticata un’anemia sideropenica.
In seguito aveva inoltre sviluppato intolleranza ai legumi, rinocongiuntivite associata a sensibilizzazione al polline, ed asma.

Data la persistenza dei sintomi dell’orticaria da freddo e dell’anemia refrattaria, è stato eseguito un esame per gli autoanticorpi IgA, ed una biopsia intestinale.
I risultati di entrambi i test erano compatibili con la diagnosi di malattia celiaca.

Uno studio sugli antigeni dei leucociti umani ha indicato un fenotipo ad alto rischio ( HLA, DR6/DR7, DQA 0501, 0201 ) durante l’esposizione al freddo.
Dopo 7 mesi di dieta senza glutine, l’anemia del bambino si è risolta e sono scomparsi i sintomi dell’orticaria da freddo.

Un decorso non favorevole dell’orticaria da freddo dovrebbe portare a sospettare la malattia celiaca. ( Xagena2008 )

Pedrosa Delgado M et al, J Investig Allergol Clin Immunol 2008;18:123-125


Dermo2008 Gastro2008



Indietro