Xagena Mappa
Medical Meeting
Xagena Salute
Neurobase.it

Metalloproteinasi-12 di matrice nell'espettorato dei pazienti con broncopneumopatia ostruttiva cronica e asma


La metalloproteinasi di matrice 12 ( MMP-12 ) è stata implicata nella patogenesi della broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e asma.
L'influenza della gravità della malattia sulle concentrazioni e sull’attività di MMP-12 nell'espettorato non è nota.

Si è cercato di esaminare la relazione tra gravità della malattia valutata per mezzo della funzione polmonare e della tomografia computerizzata ( TC ) e della concentrazione e attività di MMP-12 nell'espettorato in pazienti con asma e BPCO.

In 208 soggetti ( 109 pazienti con asma, fumatori e non-fumatori, lieve, moderata e grave; 53 pazienti con BPCO, fumatori e ex-fumatori, lieve, moderata e grave; 46 soggetti di controllo sani, fumatori e non-fumatori ) sono state misurate le concentrazioni MMP-12 dell'espettorato indotto ( ELISA ) e l'attività enzimatica ( Fluorescence Resonance Energy Transfer ), l'espressione del mRNA MMP12 nelle cellule dell'espettorato ( PCR quantitativa, qPCR ), la capacità di diffusione del monossido di carbonio ( DLCO ) e la valutazione TC dell'enfisema ( percentuale di aree a bassa attenuazione a valori inferiori a -950 unità Hounsfield ).

Le concentrazioni di MMP-12 dell'espettorato sono risultate maggiori nei pazienti con BPCO e fumatori con asma rispetto ai non-fumatori sani ( P=0.003 e P=0.035, rispettivamente ), ma simili a quelle osservate nei fumatori sani.

Nei pazienti con BPCO, la gravità della malattia, misurata per mezzo della tomografia computerizzata per la valutazione dell'enfisema, ma non per mezzo di spirometria o valori DLCO, era direttamente associata con le concentrazioni e l’attività di MMP-12 nell'espettorato.

Nei gruppi con asma non vi è stata alcuna associazione significativa tra la gravità della malattia e le concentrazioni o l'attività di MMP-12 nell'espettorato.

In conclusione, le concentrazioni e l’attività di MMP-12 dell'espettorato in pazienti con BPCO sono direttamente associate all'estensione dell'enfisema misurato mediante tomografia computerizzata.

Questa scoperta supporta un ruolo di MMP-12 nella patogenesi della bronco pneumopatia cronica ostruttiva.
Bloccare l'attività di MMP-12 nei pazienti con BPCO potrebbe impedire l'ulteriore sviluppo dell'enfisema. ( Xagena2012 )

Chaudhuri R et al, J Allergy Clin Immunol 2012; 129: 655-663


Med2012 Pneumo2012



Indietro