Xagena Mappa
Medical Meeting
Farmaexplorer.it
Onco News

Le infezioni virali e le esposizioni agli allergeni aumentano il rischio di ricovero ospedaliero per asma nei pazienti con asma allergico


Le esacerbazioni d’asma rappresentano la causa più comune di ricovero ospedaliero nei bambini.

Uno studio compiuto da Ricercatori della Manchester University ha valutato la relazione tra esposizione agli allergeni nei soggetti sensibilizzati, e le infezioni virali ed altri fattori di rischio potenzialmente modificabili.

Lo studio ha riguardato 84 pazienti in età pediatrica di 3-17 anni, ricoverati in ospedale nell’arco di 1 anno per esacerbazione acuta d’asma.
Questi pazienti sono stati confrontati con 2 gruppi controllo: soggetti con asma stabile e bambini ricoverati in ospedale per malattie non-respiratorie.

Diversi fattori non modificabili ( atopia, durata dell’asma ) sono risultati associati ad un aumentato rischio di esacerbazione d’asma.

Tra i fattori modificabili non è stata osservata differenza nei due gruppi ( di cui uno di controllo ) riguardo al possedere un animale domestico, alle caratteristiche della casa e all’abitudine al fumo dei familiari.

Il regolare trattamento con corticosteroidi per via inalatoria è risultato meno comune nel gruppo dei pazienti con esacerbazioni acute d’asma rispetto al gruppo degli asmatici con malattia stabilizzata ( odds ratio, OR = 0.2; p = 0.002 ).

Un maggior numero di pazienti con esacerbazioni acute d’asma ha presentato infezioni virali ( 44% ) ed era altamente esposto ad allergeni sensibilizzanti ( 76% ) rispetto ai soggetti con asma stabile ( 18% e 48% ) e ai soggetti privi di malattie respiratorie ( 17% e 28%; entrambi p < 0.001 ).

La combinazione di infezioni virali naturali e l’esposizione agli allergeni nei pazienti in età pediatrica con asma allergico aumenta il rischio di ricoveri ospedalieri. ( Xagena2006 )

Murray CS et al, Thorax 2006; 61: 376-382


Pneumo2006 Inf2006


Indietro