Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News
XagenaNewsletter

Il ruolo delle piastrine nelle reazioni anafilattiche


Le piastrine umane, che si producono in seguito ad attivazione immunologica o non-immunologica, sono in grado di rilasciare una varietà di mediatori biologici attivi, e di partecipare attivamente alle reazioni di ipersensibilità, compresa l’anafilassi.

Tali cellule esprimono recettori funzionali per il frammento Fc delle IgE, sia il recettore a bassa affinità ( Fc epsilonRII ) che il recettore ad alta affinità ( Fc epsilonRI ), e potrebbero essere attivate attraverso le IgE.

Alterazioni della funzione piastrinica è stata osservata nei pazienti con allergia e con ipersensibilità non allergica, come la stessa ipersensibilità all’Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ).

Inoltre, le piastrine attivate possono essere responsabili di reazioni anafilattiche trasfusionali.

Durante lo shock anafilattico sono stati osservati diversi disturbi dell’emostasi, in particolare la riduzione del numero delle piastrine. ( Xagena2006 )

Kasperska-Zajac A, Rogala B, J Investig Allergol Clin Immunol 2006; 16: 1-4

Emo2006 Pneumo2006


Indietro