Xagena Mappa
Medical Meeting
Pneumobase.it
Ematobase.it

Il fumo di tabacco ambientale è associato alla diminuzione della produzione di interleuchina 10 durante l’infanzia


Una diminuzione nella produzione di interleuchina 10 ( IL-10 ) è stata documentata nei bambini e negli adulti affetti da asma e da atopia.

Il fumo di tabacco ambientale ( ETS, Environmental Tobacco Smoke ) è considerato un fattore di rischio per lo sviluppo di asma nei bambini.

Un gruppo di Ricercatori dellì Allegheny General Hospital di Pittsburgh ha cercato di identificare una possibile relazione tra il fumo di tabacco ambientale e la produzione di IL-10 da parte delle cellule dendritiche durante l’infanzia.

Sono stati studiati 16 bambini senza storia di esposizione al fumo di tabacco ambientale , e 21 bambini con esposizione .
La percentuale di soggetti con livelli di IL-10 rilevabili è risultata simile in entrambi i gruppi a 2 settimane e a 3 mesi, e significativamente diversa a 5 mesi ( p < 0.001 ).

Nei bambini senza esposizione al fumo di tabacco ambientale, la percentuale con livelli rilevabili di IL-10 è aumentata durante il periodo di osservazione ( 25% a 2 settimane, 20% a 3 mesi e 36% a 5 mesi, con p = 0.03 versus 2 settimane ).

Al contrario , nei bambini con esposizione a fumo di tabacco ambientale, la percentaule con livelli di IL-10 rilevabili è diminuita durante il periodo di osservazione ( 33% a 2 settimane, 19% a 3 mesi, con p = 0.02 vs. 2 settimane , e 7% a 5 mesi, con p < 0.001 vs. 2 settimane ).

I risultati dello studio hanno portato gli Autori a concludere che esiste un’associazione tra fumo di tabacco ambientale e la riduzione della produzione di IL-10 da parte delle cellule dendritiche, durante l’infanzia.

Rimane da chiarire se la diminuzione della produzione di IL-10 rappresenti il meccanismo mediante il quale il fumo di tabacco ambientale predispone i pazienti allo sviluppo di asma e/o di atopia. ( Xagena2004 )

Gentile D et al , Ann Allergy Asthma Immunol 2004;92: 433-437



Pneumo2004


Indietro