Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News
XagenaNewsletter

Anticorpi anti IgE: Omalizumab migliora la qualità di vita associata ad asma nei pazienti con asma allergico


Lo scopo dello studio, compiuto presso l’University Hospital di Mainz in Germania, è stato quello di valutare l’effetto del trattamento con Omalizumab ( Xolair ), un anticorpo anti-immunoglobulina E ( IgE ), sulla qualità della vita associata all’asma ( AqoL ) nei pazienti con asma allergico , forma moderata - grave. Un totale di 546 pazienti con asma allergico sono stati randomizzati al trattamento sottocutaneo, in doppio cieco, con placebo o con Omalizumab, per 52 settimane.
Nelle prime 16 settimane ai pazienti è stato somministrato un dosaggio costante di Beclometasone. Questo era seguito da una fase di 12 settimane in cui il dosaggio dello steroide veniva ridotto. Le ultime 24 settimane hanno rappresentato il “core��? dello studio.
Rispetto al placebo i pazienti trattati con Omalizumab hanno mostrato un significativo miglioramento al Juniper Asthma Quality of Life Questionnaire ( AQLQ ). Inoltre i pazienti sottoposti a trattamento con Omalizumab hanno presentato miglioramenti clinici significativi nella qualità della vita associata all’asma.
Inoltre l’Omalizumab favorisce il controllo della malattia, riducendo l’assunzione dei corticosteroidi. ( Xagena2002 )

Buhl R et al, Eur Respir J 2002; 20:1088-1094


Indietro